• Siete qui
  • > Home
  • > News
  • > Prevenzione delle lesioni

Prevenzione delle lesioni

Primo studio mondiale sull'origine delle lesioni

L'11 ottobre 2008, ad Amsterdam, è stata una giornata memorabile. In occasione della VII Assemblea Generale dell’Associazione Olandese della Medicina, della Danza e della Musica, sono stati presentati in esclusiva i risultati del primo studio mondiale su "La prevenzione e i tipi di ferite in relazione ai pavimenti da danza nella danza classica e contemporanea nei Paesi Bassi".

Questo studio è stato realizzato nell’ambito della campagna di sensibilizzazione del settore dei professionisti della danza sulla delicata questione della prevenzione delle lesioni, che conduciamo dal 2006 attraverso una serie di conferenze e tavole rotonde organizzate nelle principali capitali europee.

Meno lesioni grazie ad Harlequin

Sotto la direzione del Dott. Rietveld, direttore e chirurgo ortopedico presso il Centro Medico per Ballerini e Musicisti dell’Aia, la ballerina e studentessa di medicina Anandi Felter, ha realizzato uno studio su un campione di 170 ballerini professionisti e 277 allievi di danza nei Paesi Bassi.

Lo studio verte su due gruppi di ballerini

GRUPPO A
Tipo di pavimento : Pavimento a listelli monostrato
Localizzazione delle lesioni : Anche, cosce, zona lombare, ginocchia
Origine delle lesioni : Storte, sovraffaticamento
Numero delle lesioni : 50 %

GRUPPO B

Tipo di pavimento : Pavimenti da danza Harlequin
 Localizzazione delle lesioni : Anche, cosce, zona lombare, ginocchia
Origine delle lesioni : Storte, sovraffaticamento
Numero delle lesioni : 16 %

Harlequin si impegna ad estendere questo studio anche agli altri paesi europei.